LISA KANT

ARTIST BIO

Trinus è il disco di esordio di Lisa Kant, autrice, vocal coach, cantante, studiosa di musica antica, di riti magici e alchemici.

Trinus è un salto nel passato accompagnato da sonorità contemporanee ed elettroniche, la bass music a disposizione di contenuti antichi.

Trinus esplora la ricerca del canto sacro e profano dal Romano Impero al Rinascimento, traendo ispirazione dai Vangeli Apocrifi, dal Canto Gregoriano e dalla Bibbia, attraversando il Medioevo, le storie sull’Ordine dei Templari e sull’Inquisizione.

Trinus si addentra nel lato occulto della religione con un mix di suoni solenni, ma al contempo tribali e arcaici, mescolandoli a sonorità moderne e ritmiche.

Trinus è un viaggio a ritroso nelle vite precedenti di Lisa Kant, nella Storia del Mondo, nei luoghi nascosti e arcani dove si cercava la Conoscenza attraverso pratiche alchemiche.

Cresciuta in una caserma dei Carabinieri tra armi, uniformi e suoni percussivi marziali, Lisa Kant lega, nelle sue origini, la Sicilia e la Sardegna, dove quest’ultima la segna con i suoi riti magici e tribali e con la tradizione dei Mamuthones.

I suoi ascolti spaziano tra il goth dei Dead Can Dance e la dream pop dei Cocteau Twins, prendendo molta ispirazione dal Llibre Vermell de Montserrat e dal gregoriano femminile di Hildegard Von Bingen.

Dopo anni di personale ricerca e di sperimentazione, nel suo debutto Lisa miscela sapientemente una raffinata ricerca elettronica con le melodie dei madrigali, i canti delle streghe dell’Inquisizione, i ritmi delle danze propiziatorie intorno a fuochi.

Quella di Lisa Kant è una musica che arriva a tutti, perché attiva quei geni del passato che ognuno di noi porta nascosti dentro di sé.
Che siano quelli di regina, di giullare, di alchimista o di strega…

Trinus is a leap in the past accompanied by contemporary and electronic sounds, bass music available for ancient contents. Trinus explores the search for sacred and profane singing from the Roman Empire to the Renaissance, drawing inspiration from the Apocryphal Gospels, Gregorian Chant and the Bible, through the Middle Ages, stories about the Order of the Templars and the Inquisition. Trinus goes into the occult side of religion with a mix of solemn sounds, but at the same time tribal and archaic, mixing them with modern sounds and rhythms. After years of personal research and experimentation, in his debut Lisa expertly mixes a refined electronic research with the melodies of the madrigals, the songs of the Inquisition witches, the rhythms of the propitiatory dances around fires.

ARTIST VIDEO

ARTIST PHOTO GALLERY

© 2018 - VOOX